Il nostro sito web utilizza i cookie per offrirti la migliore esperienza utente possibile.
Quando navighi sul nostro sito web, accetti la nostra politica sulla privacy.

News.

Per essere sempre
aggiornato con noi.

Lei si trova qui:
 

SQS a Ecomondo 2017

Certificazioni gestionali e ambientali SQS, per guardare con energia al futuro.

Quest’anno abbiamo partecipato alla 21 edizione di Ecomondo a Rimini, il più importante appuntamento fieristico dell’area Euro-Mediterranea per green economy, circular economy ed energy for climate.
Abbiamo voluto fare qualcosa di diverso dal solito stand anonimo, volevamo qualcosa di stimolante e innovativo che rappresentasse in modo creativo la nostra proposta di sviluppo e di crescita per le aziende.
Abbiamo chiamato Nicola Padovani, Visual Artist, che con il suo Live Drawing ha dato "vita" alla nostra mission realizzando un vero e proprio murales. Ogni giorno aggiungeva una scena, un dettaglio, una parola chiave, fino a comporre il quadro completo.
Siamo partiti dalle radici e da una pianta rigogliosa, che rappresentano la nostra solidità e affidabilità. Poi Nicola ha disegnato l’auditore che lancia idee e spunti verso l’azienda, per un miglioramento continuo. Poco per volta il murales si è arricchito delle certificazioni più "green", come ISO 14001, ISO 9001, FSC-PEFC e ISO 50001. E tutto questo che si intreccia con il mondo circostante, il lavoro quotidiano, il tempo libero di una famiglia.
Un murales per stimolare nuove riflessioni sulla cultura dell’economia circolare, delle energie sostenibili, della qualità, valorizzando i contenuti del padiglione in cui eravamo inseriti, Key Energy.
Questo "work in progress" ha attirato tanti curiosi ed è piaciuto molto ai nostri ospiti, c’è stato anche chi è passato più volte da noi per vedere come progrediva.
Quattro giorni di fiera molto intensi in cui abbiamo incontrato tante persone, dato molte strette di mano e scambiato parole su collaborazioni presenti e future. Abbiamo raccolto nuovi contatti, clienti e consulenti sono venuti a trovarci e ci siamo confrontati anche con delegazioni straniere, rappresentanti dal Mozambico, dall’Iran, dalla Bosnia, dall’Inghilterra.
Molte scolaresche scorrazzavano per la fiera, tanti ragazzi a caccia di gadget, altri più curiosi che si fermavano a fare qualche domanda e a fotografare il murales. Sono passati a trovarci anche alcuni ragazzi universitari e neolaureati interessati a fare un tirocinio con noi. Le nuove generazioni che si affacciano a (Eco)mondo.
Siamo tornati da questa esperienza arricchiti e soddisfatti, sicuri di aver lanciato un messaggio forte per fare in modo che le certificazioni siano sempre più considerate un investimento per le organizzazioni e il mondo del lavoro in generale. La nostra è stata una presenza significativa che ci rende sempre più riconoscibili nel
panorama italiano delle certificazioni.
Indietro
 

Newsletter

 

Leggi l'ultimo numero.
Lombardia: contributi
energetici ISO 50001

leggi